Affittare con Airbnb: cosa devi fare per guadagnare di più

Affittare con Airbnb la propria casa vacanze per brevi periodi è più semplice di quel che sembra, tuttavia è bene seguire alcune regole minime per  utilizzare al meglio la piattaforma. Innanzitutto, qualora l’immobile sia già affittato, non è possibile chiedere ai tuoi inquilini di uscire temporaneamente dalla casa che hai loro locato. In modo da poter guadagnare di più con Airbnb durante l’estate.
Se i tuoi inquilini decidono di subaffittare la proprietà mentre sono via, hanno bisogno del tuo permesso e devono rispettare il loro contratto di locazione. Non possono occuparsi della gestione della casa vacanze o fare una locazione pura senza il tuo permesso.
Ricorda che i padroni di casa sono imprenditori. Devono affittare legalmente la loro casa, competere in un mercato affollato e scegliere un prezzo di quotazione intelligente.

CREA UN ELENCO ATTRAENTE

Scopri come rendere unico il tuo appartamento Airbnb tra gli hotel locali, e altri affitti. Esistono guide, anche online, per creare l’annuncio perfetto, e Airbnb offre ai membri un “toolkit” sull’argomento.

Riassumendo alcuni consigli, sono necessarie e assolutamente vincente le foto allettanti dell’appartamento che si intende affittare con Airbnb. Le immagini sono ciò che vendono proprietà, “qualsiasi cosa tu stia scrivendo su di te o che ti appartenga, non significa nulla se non hai belle immagini”.
Il consiglio, per i proprietari che intendono affittare la propria casa vacanze per brevi periodi con Airbnb, è di fare: fotografie orientate al paesaggio, che mostrano lo spazio pulito, ben decorato e pieno di potenziale. In fine dei conti quello che si sta cercando di vendere è quello che si può fare in un appartamento Airbnb piuttosto che in una camera d’albergo. Quindi assicurati di includere immagini della cucina ben fornita, ad esempio, o dei negozi e ristoranti dietro l’angolo.

ASSICURATI CHE IL PREZZO SIA GIUSTO

Airbnb ha uno strumento Smart Pricing che, “consente di impostare i prezzi in modo automatico per aumentare o diminuire in base alle variazioni della domanda di inserzioni come la tua”. Altri suggerimenti per impostare il prezzo della tua casa vacanza sono:

  • confronta la tua proprietà con affitti simili nella zona per valutare quanto chiedere per ogni notte;
  • tieni il prezzo un po’ più basso della concorrenza, finché non hai accumulato alcune recensioni positive;
  • anticipa eventi locali che portano molte persone in città, come conferenze, maratone e festival musicali. In queste date aumenta il numero di giorni disponibili.

Se stai pensando di mettere sul mercato un immobile con la formula dell’affitto breve e di guadagnare con Airbnb , affidati a MyBnb. Start up specializzata nella consulenza turistica (avviamento e miglioramento di strutture turistiche extra-alberghiere, legale e fiscale) e, attraverso l’utilizzo della piattaforma Airbnb, nella gestione degli appartamenti turistici a Napoli.