Gestione Airbnb Napoli

Le interviste agli host – #2 Eduardo

Abbiamo chiesto ad alcuni host come migliorare la Gestione Airbnb a Napoli in base alla loro esperienza, in modo da poter ospitare responsabilmente e con successo!

Buongiorno Eduardo! Ci piacerebbe sapere come mai hai deciso di diventare un host di Airbnb e quali sono gli aspetti più entusiasmanti di questa attività? 

L’idea è partita dal mio socio Francesco. Credeva fermamente nel progetto e io l’ho accolto con molto entusiasmo. L’interazione con gli ospiti è sicuramente l’aspetto più stimolante di questo lavoro. Hai la possibilità di confrontarti con persone provenienti da tutto il mondo, con culture e tradizioni diverse dalla tua.

Descrivi l’appartamento in tre parole.

Centrale (è nel cuore di Napoli!), lussuoso e accogliente. (Potrete vedere l’annuncio di Eduardo su Airbnb cliccando qui!)

Affitti il tuo appartamento solamente sui portali online? 

Internet è uno strumento indispensabile per questo tipo di lavoro.

Qual è stata l’esperienza più insolita che hai vissuto in veste di host? 

Una segnalazione alle tre di notte che ci comunicava che due clienti stavano consumando un rapporto sessuale fuori al balcone, in bella vista…

Cosa consiglieresti a chi viaggia e deve scegliere dove alloggiare tra migliaia di annunci su Airbnb? Spiegaci quali, secondo te, sono i criteri a cui si deve prestare attenzione prima di prenotare.

A mio avviso, prima ancora di un servizio fotografico professionale per il proprio appartamento, lo strumento più efficace è rappresentato dalle recensioni. Dalle esperienze degli altri ospiti puoi infatti carpire tante informazioni essenziali per il tuo pernottamento, come la cordialità e disponibilità dell’host, la pulizia dell’appartamento, logistica e qualità della struttura in generale.

Cosa pensi sia importante per rendere più piacevole l’esperienza dei tuoi ospiti? 

È fondamentale non lasciarli mai “soli”. Essere sempre disponibile e fornire loro un supporto a 360 per qualsiasi tipo di chiarimento,richiesta o informazione.

Quali difficoltà hai riscontrato durante l’attività di gestione del tuo annuncio Airbnb?

Incastrate i vari check in, coordinare le pulizie e la gestione delle prenotazione, la politica dei prezzi.

Hai dei consigli da dare a chi vuole cominciare ad affittare un appartamento con Airbnb? 

Affidarsi ad un ottimo fotografo e “coccolare” i propri ospiti in modo da avere più possibilità che tale impegno possa riflettersi in una recensione positiva.

Sei anche un viaggiatore? Quali sono i tuoi prossimi progetti di viaggio? 

Per il momento mi sono goduto il Natale a Napoli, poi vedremo 🙂

Quanto si guadagna veramente su Airbnb e da cosa dipendono le entrate? 

Ovviamente dipende dal periodo. Ad esempio a Novembre abbiamo registrato una leggera flessione negli incassi, mentre Settembre è stato un ‘ottimo mese.