Come ridurre le cancellazioni su Airbnb, Booking e VRBO nel 2021

Per chi gestisce una casa vacanze o altri tipi di strutture ricettive provare a limitare o ridurre le cancellazioni su Airbnb può essere davvero difficile, soprattutto in tempi incerti come quelli che stiamo vivendo. I vari lockdown e le limitazioni che vengono imposte ai viaggiatori stanno determinando sempre più spesso improvvisi cambi di programma per i nostri ospiti.

La conseguenza di tutto questo si chiama innanzitutto incertezza per il futuro di tutti gli host. Quante volte ci è capitato di ricevere la notifica di una prenotazione cancellata pochi giorni prima dell’arrivo?

Per fortuna, esistono degli accorgimenti che possono aiutare a ridurre le cancellazioni delle prenotazioni quanto più possibile!

Anche se spesso la cancellazione di una prenotazione di Booking o Airbnb è inevitabile, perché determinata da eventi imprevedibili e su cio non abbiamo potere (es. cancellazione voli, cambio di programma del guest, etc), quello che possiamo cercare di fare è mirare a ridurre gli effetti negativi che ne derivano.

6 brevissimi consigli per ridurre le cancellazioni su Airbnb nel 2021

Spariamo tutte le nostre cartucce subito. Per ridurre le cancellazioni su Airbnb e Booking nel 2021 dovresti:

  • Gestire le tue condizioni di cancellazione
  • Valutare di offrire tariffe non rimborsabili
  • Accettare diversi metodi di pagamento anticipato
  • Gestire le restrizioni
  • Offrire prezzi competitivi
  • Rispondere rapidamente ai messaggi degli ospiti

Forse questi suggerimenti ti sembrano scontati, ma in realtà non lo sono! Vediamo perché…

Gestisci al meglio le politiche sui termini di cancellazione

Generalmente, la maggior parte delle cancellazioni sono relative a prenotazioni che sono state fatte con largo anticipo lekarna-slovenija.com. Se in un primo momento può sembrare più vantaggioso impostare una politica di cancellazione rigida, ricorda che a causa dell’incertezza sulle possibilità di effettuare liberamente gli spostamenti e con il continuo cambiamento delle restrizioni, questa tua scelta potrebbe risultare sconveniente al potenziale ospite.

Impostare termini di cancellazione flessibili ti metterà in luce, rendendo la tua struttura più interessante per il potenziale ospite. Così facendo, però, puoi incorrere nel rischio di cancellazioni last minute e impossibilità di trovare nuovi ospiti per la tua struttura.

Che fare allora? Se la tua struttura è aperta da più di un anno, analizza il comportamento dei tuoi ospiti precedenti e cerca di capire da quale canale (Booking, Airbnb, Expedia, Bedandbreakfast.it) sono arrivate più cancellazioni. Una volta raccolti i dati e individuato il problema, intervieni in maniera mirata, impostando politiche più rigide che ti aiuteranno a ridurre le cancellazioni su quello specifico canale, lasciando termini più moderati sugli altri.

Prova a chiederti una cosa: quante cancellazioni di prenotazioni riceve la tua casa vacanze? Se non sai rispondere a questa domanda, dai uno sguardo al tuo tasso di cancellazione attuale. Raccogli informazioni sulle cancellazioni delle prenotazioni come il motivo della cancellazione, quanto tempo prima avviene e qual era la tipologia di ospite che ha deciso di cancellare. Sarò più facile trovare una “regola”, in modo tale da effettuare modifiche alla tua strategia relativa alle politiche di cancellazione.

protocollo pulizia airbnb
Hai aderito al protocollo pulizia Airbnb?

Ospitare ai tempi del Covid: il protocollo pulizia Airbnb e Booking

Siamo sicuri che da sempre presti grande attenzione alla pulizia degli spazi della tua struttura ricettiva, ma sei al corrente del fatto che siti come Airbnb, VRBO e Booking, così come le altre OTA, indicano nei loro protocolli di pulizia quali sono le corrette procedure per rendere gli alloggi sempre più sicuri e igienizzati? Entra nel tuo profilo e segui tutte le indicazioni per aderire ai loro standard. Impiegherai poco tempo e troverai anche degli utili consigli per la pulizia della tua struttura durante il Covid-19.

Per ridurre le cancellazioni su Airbnb, accetta il loro protocollo pulizia Airbnb e informa gli ospiti delle misure sanitarie che hai preso, assicurandoti di fare tutto il possibile – ma magari anche qualcosa in più – per consegnar loro le chiavi di un alloggio estremamente sicuro e in linea con le loro aspettative.

Un suggerimento extra: offri, all’interno della tua casa vacanza, prodotti utili come il disinfettante per le mani o le mascherine protettive.

Sfrutta la comunicazione con il guest

Fai sentire il tuo potenziale ospite il benvenuto, sempre!

Già dal primo istante in cui vedrà il tuo annuncio, il tipo di comunicazione che avrai scelto diventa fondamentale per ridurre le possibilità che cancelli la sua prenotazione. Un annuncio completo, che risponda alle potenziali domande che l’ospite può farsi, aiuta a dare una buona prima impressione di te e della tua proprietà.

Se dovessero arrivare delle domande, accertati di rispondere in maniera precisa e tempestiva. Non usare messaggi pre-impostati! Cerca di creare un rapporto personale fin dal primo contatto. In questo modo crei fiducia e riduci le possibilità che l’ospite possa cancellare la sua prenotazione.

Per ridurre le cancellazioni su Airbnb assicurati sempre di mandare un messaggio agli ospiti quando prenotano per ringraziarli delle scelta che hanno fatto. Approfittane per spiegare loro quali misure hai previsto per il Covid e come ti regoli in caso di possibili cancellazioni o spostamenti di voli. Per gli ospiti sarà un sollievo sapere che da parte tua c’è la disponibilità ad andargli incontro qualora loro ne abbiano bisogno.

Inoltre, grazie ad una buona strategia di comunicazione, potrai fidelizzare il tuo ospite e portarlo a prenotare di nuovo per un’altra data, qualora dovesse essere costretto a cancellare il viaggio per via delle imprevedibili restrizioni imposte dalle misure di sicurezza governative.

Ti suggeriamo di personalizzare sempre tutti i tuoi messaggi, comunicando sempre con un tono amichevole e accogliente. Se hai poco tempo o non sai come farlo, puoi sempre delegare ad un professionista!

termini di cancellazione flessibili
I termini di cancellazione flessibili permettono al tuo ospite di cancellare la prenotazione più facilmente

Ricorda di mantenere il calendario aggiornato

Il calendario della casa vacanza è croce e delizia di ogni host. In un periodo in cui flessibilità è la parola d’ordine, mantenerlo aggiornato è ancora più importante per evitare overbooking e doppie prenotazioni.

Se oggi aggiorni i tuoi calendari manualmente o ti affidi agli strumenti dei vari portali per sovrapporre i relativi calendari, rischi fortemente di essere battuto sul tempo da chi effettua una prenotazione per le date in cui non hai disponibilità.

In quel caso, sarai costretto a cancellare una delle prenotazioni dei tuoi ospiti e potresti incorrere in qualche penalità sui vari portali, dovendo anche pagare la differenza di prezzo per ricollocarli in un’altra struttura. Inoltre, cancellando la prenotazione di un ospite, rischi di creare un senso di frustrazione che porterà gli ospiti a screditarti o lasciarti recensioni negative.

Un suggerimento: noi di MyBnb offriamo un servizio per garantire che il tuo calendario sia sempre aggiornato e sincronizzato su tutti i canali che usi. La gestione online di MyBnb ti mette al riparo dal rischio delle doppie prenotazioni, ti libera da tutto il lavoro manuale extra per la gestione dei calendari e ti consente di ridurre le cancellazioni su Airbnb!

Non essere tu a chiedere la cancellazione di una prenotazione Airbnb o Booking!

Errare è umano, certo! Anche ai migliori può capitare di commettere un errore. Se ti dovesse capitare di dover necessariamente cancellare la prenotazione di un ospite, la cosa migliore da fare è contattarlo e spiegargli la situazione, chiedendogli di approfittare dei termini di cancellazione flessibili per cancellare. Potresti anche offrirgli la possibilità di soggiornare presso la tua struttura in un altro momento, qualora dovesse essere possibile.

Rendersi disponibili aiuterà a mantenere un buon rapporto con l’ospite e aumenta le possibilità che questi possa essere più comprensivo e rispettoso della situazione. Inoltre, non va sottovalutato il fatto che evitando di cancellare una prenotazione la tua proprietà resta attraente per i siti come Airbnb e altri canali di prenotazione online e può migliorare la tua visibilità in futuro.